Dall'8 al 13 ottobre sono in programma ad Adelaide (Australia) i campionati mondiali juniores di tuffi. L'Italia vi parteciperà con dieci atleti: Gabriele Auber (Trieste Tuffi), Vladimir Barbu (Bolzano Nuoto), Elena Bertocchi (Esercito/Can. Milano), Giulia Belsasso (Trieste Tuffi), Laura Bilotta (Tubisider Cosenza), Francesco Bilotta (Tubisider Cosenza), Lorenzo Chiarabini (Fiamme Oro), Giacomo Ciammarughi (CC Aniene), Flavia Pallotta (Carlo Dibiasi) e Giovanni Tocci (Esercito/Tubisider Cosenza)

Gli “azzurrini” del “Progetto Giovani” Francesco Porco e Antonio Volpe, tuffatori della Tubisider Cosenza, sono stati convocati per il Len Camp, manifestazione internazionale in programma dal 3 al 9 Settembre a Rijeka in Croazia. tuffi-cat._c1_-_porco_francesco

germana_staff_europei

L’atleta catanzarese rientra dalla trasferta con la Nazionale Juniores di Nuoto per Salvamento disputati a Jonkoping in Svezia dal 17 al 19 agosto, con una medaglia d’oro nella Staffetta Mista, ed altri 2 ori a lei riconosciuti quale facente parte della migliore squadra femminile e per aver vinto la classifica a squadre generale con l'Italia che  si conferma campione d'Europa per la quarta edizione consecutiva.

Gli Azzurrini hanno vinto la classifica per Nazioni con 443 punti (8 serc, 139 uomini in piscina, 164 donne in piscina, 81 uomini in mare, 51 donne in mare), avanti a Germania (423) e Spagna (383).

under15_camp_italiaLa Turbisider Cosenza ha vinto, per il secondo anno consecutivo, il titolo di Campione Italiano nel Campionato Under 15 femminile di Pallanuoto davanti alla Pro Recco ed alla SIS Roma.

Il punteggio finale di una partita a senso unico recita:GMG Pro Recco-Tubisider Cosenza 3-12

Grande soddisfazione inoltre per la convocazione in nazionale italiana Juniores per le Atlete: Giusy Citino e Divina Nigro in collegiale ad OSTIA.

leggi articolo federnuoto

germana_asoluti_estici_2012_web

L'atleta Germana Critelli della Pol. Catanzaro è stata richiamata a far parte della Rappresentativa Nazionale che parteciperà ai prossimi Campionati Europei Junior di Nuoto per Salvamento. Il raduno sarà dapprima ad Ostia fino al 15 agosto, per poi trasferirsi in Svezia per le gare continentali dal 17 al 19 AGOSTO. Dove si attendono delle riconferme dei successi ottenuti l'anno scorso.

A Lei va un grosso bocca a lupo.

 

leggi la notizia su federnuoto

Si è conclusa le kermesse Romana estiva dei campionati italiani estivi. I nostri atleti si sono ben comportati. Nella categoria ragazzi l'atleta Naborrini Attilio (nuotatori reggini) centra ben 2 finali A nei 100 e 200 rana istituendo anche il nuovo record regionale nei 100 rana con 1:07:29 attestandosi rispettivamente 10° nei 100 rana e 9° nei 200. Ottimo l'esordio di Bova Giuseppe (polisportiva catanzaro) , che centra la finale A,  attestandosi 8° in classifica finale nei 100 stile libero cat. ragazzi 98. Benvenuto Andrea (Gabbiamo Paola) pur non centrando la finale A fa registrare i record regionalicat ragazzi nei 400 e 200 Misti rispettivamente con il tempo di 4:43:77 e 2:12:79. Buona anche la prestazione di Matteo Cinquino (polisportiva catanzaro) che nei 100 dorso fa registare il tempo di 1:01:71 nuovo record regionale rag. jun, cad, sen

Ben 3 record regionali di staffetta al femminile sono fatti registrare dal Cosenza Nuoto:

  • 4x200 sl cat. ragazze e juniores con Barbieri-Tommasi-Pancaro-Visini  - tempo 9:14:59
  • 4x100 Mx cat. ragazze e junior con   Barbieri-Patera-Visini-Tommasi - tempo è di  4:47:17
  • 4x100 sl cat. ragazze e junior con Tommasi - Barbieri - Pancaro - Visini -  tempo di 4.17.77

Nella Categoria Cadetti Lorenza Carnevale (Cosenza Nuoto) con 1:04:48 stabilisce il nuovo record regionale dei 100 farfalla nella cat cad. e senior.
Mentre Germana Critelli (polisportiva catanzaro) nei 100 e 200 rana fa registrare le migliori prestazioni in classifica rispettivamente 7^ e 4^

In categoria cadetti maschile Egor Tropeano 8° nei 200 rana e 17° nei 100 rana.

germana_asoluti_estici_2012Germana Critelli, classe 1995, atleta del Gruppo Polisportivo Catanzaro, conquista le sue prime medaglie individuali ad un Campionato Assoluto di Salvamento – Gare Oceaniche, portando a casa 2 pesantissimi argenti (Gara con Tavola e Corsa/Nuoto/Corsa) poichè in entrambi i casi l’unica ad arrivarle davanti è stata l’esperta Marcella Prandi dei Carabinieri, elemento insostituibile della Nazionale Assoluta con cui ha già vinto diversi titoli Europei e Mondiali.