Tre atleti della Tubisider Cosenza saranno in gara ai Campionati Italiani Assoluti di Tuffi, in programma dal 12 al 14 Aprile a Torino. Si tratta di Giovanni Tocci (Tubisider Cosenza – Esercito Italiano), Laura Bilotta e Francesco Porco. Saranno accompagnati dal tecnico Lyubov Barsukova. Sbarca a Riccione l’unica rappresentante calabrese qualificatasi con il tempo di 59 minuti e 54 secondi nei 3000 metri della categoria ragazzi. Si tratta di Valeria Cutrupi (classe 2000) dell’ASD Pianeta Sport di Reggio Calabria.

Arriva da Trieste, dove si sta disputando la “Coppa Rio 2016”, una medaglia d’argento per i tuffatori della Tubisider Cosenza. A conquistarla è stata Laura Bilotta dal trampolino metri tre. 255,10 i punti totalizzati dalla tuffatrice cosentina, preceduta sul podio da Maria Elisabetta Marconi(288,45). Bronzo per Elena Bertocchi(253,10)
Il secondo argento dalla “Coppa Rio 2016” di Trieste è arrivato dal trampolino metri tre sincronizzato. Protagonista Giovanni Tocci(Tubisider/Esercito) in coppia con Andreas Billi(DiBiasi/Carabinieri), con 398,88 punti conquistati. Sul podio sono stati preceduti dalla coppia Marini(Lazio Nuoto) – Marconi(Marina Militare) con 399,15 punti. Terzo posto per la coppia Benedetti – Rinaldi della Marina Militare con 386,40 punti. Sesto posto per la coppia Porco(Tubisider Cosenza) – Cosoli(DiBiasi) con 293,46 punti.

Due buoni risultati per gli azzurrini Laura Bilotta e Francesco Porco, al “5 Nazioni” di tuffi che si sta disputando a Riesa in Germania e al quale oltre all’Italia partecipano Germania, Francia, Svezia e Svizzera. I due tuffatori della Tubisider Cosenza, sono entrambi arrivati a ridosso del podio. Laura Bilotta si è piazzata quarta dal trampolino metri tre junior con 383.55 punti, prima delle italiane in gara. Analogo piazzamento per Francesco Porco, dal trampolino metri uno ragazzi, con 346.90 punti e primo degli italiani.

tocci_tuffoCi sarà anche il tuffatore della Tubisider Cosenza e dell’Esercito Italiano Giovanni Tocci, al collegiale della Nazionale Assoluta di Tuffi, in programma da oggi fino al 9 Marzo, A Bolzano. L’atleta cosentino sarà insieme ad Andreas Nader Billi, Tania Cagnotto e Francesca Dallapè. Gran bella soddisfazione per il Tocci e tutto l’entourage della Tubisider Cosenza.

E’ iniziata col “botto” la partecipazione dei tuffatori della Tubisider Cosenza, ai Campionati Italiani di Categoria Indoor, in svolgimento a Trieste... leggi tutto
bilotta porco
Non c’è dubbio, è stata lei la regina dei Campionati Italiani di Categoria  di Tuffi Indor che si sono disputati a Trieste: Laura Bilotta. L’atleta della Tubisider Cosenza, dopo aver conquistato il titolo italiano dal trampolino metri tre junior, si è portata a casa anche quello dal trampolino metri uno, confermando cosi di essere nettamente più forte di tutte. Grazie ai punteggi ottenuti in questi Campionati Italiani, Laura Bilotta e Francesco Porco, parteciperanno con la Nazionale Italiana Giovanile al “Sei Nazioni” in programma la metà di Marzo, a Riesa in Germania.

Laura Bilotta,  grazie ai tre importanti risultati raggiunti, ha centrato alla prima gara della stagione il diritto a partecipare ai prossimi Campionati Europei Giovanili che si svolgeranno dal 3 al 7 Luglio a Poznan in Polonia.
Laura si conferma ancora una volta all’altezza della situazione, dimostrando come sempre impegno, determinazione e massima concentrazione.

I tuffatori calabresi tornano a casa con un bottino di cinque medaglie, due ori per Laura Bilotta, un argento e due bronzi per Francesco Porco. La prima medaglia per la Tubisider Cosenza è arrivata dalla categoria ragazzi, con Francesco Porco, argento  dal trampolino metri uno, con 303,10 punti. Nella seconda giornata  l’oro è arrivato da una straordinaria Laura Bilotta dal trampolino metri tre junior con 380,85 punti. Medaglia di bronzo per Francesco Porco questa volta dalla piattaforma ragazzi grazie ai 272,40.

Itoccil tuffatore della Tubisider Cosenza e del Gruppo Sportivo dell’Esercito Italiano, in coppia con Andreas Billi, è salito sul terzo gradino del podio, nella specialità del trampolino sincronizzato da tre metri, in occasione del “Quattro Nazioni” di Torino, che ha visto protagoniste le nazionali maggiori di Italia, Germania, Russia e Ucraina. La giovane coppia italiana ha chiuso con 394.35 punti, precedendo i più accreditati e anziani, Michele Benedetti e Tommaso Rinaldi con 391.59 punti.