Un quinto posto e qualche rimpianto per la coppia azzurra.

Tocci – Chiarabini nel sincronizzato da tre metri hanno chiuso la loro gara con 371.07 a ventiquattro punti dal podio, una distanza non incolmabile per le qualità di Tocci e Chiarabini. Qualche tuffo non eseguito alla perfezione ha pregiudicato il risultato finale di una gara tutto sommato eccellente. Un Europeo che Giovanni Tocci può archiviare positivamente grazie alla medaglia d’argento conquistata dal trampolino metri uno. Sicuramente l’atleta della Cosenza Nuoto e dell’Esercito Italiano è uno dei punti di forza della Nazionale Maggiore, una conferma costante visto il suo invidiabilissimo palmares.