Non è riuscita a centrare la finale dal trampolino metri uno, ma Laura Bilotta ha dato vita ad una prestazione lusinghiera.

La cosentina alla sua prima esperienza agli Europei con la Nazionale Maggiore, ha mostrato le sue doti, rimanendo sempre in gara e non era semplice per una giovanissima atleta in una manifestazione di questo calibro. La tuffatrice della Cosenza Nuoto e delle Fiamme Oro con 209.40 punti ha chiuso la sua performance al sedicesimo posto a sole otto lunghezze dalla dodicesima e ultima posizione disponibile per entrare in finale. Resta la soddisfazione di avere degnamente rotto il ghiaccio e di essersi ben confrontata con atlete di spessore. A lei vanno i complimenti!