E’ iniziata  nel migliore dei modi la partecipazione della Rappresentativa Calabrese di pallanuoto femminile al “Torneo delle Regioni” in svolgimento a Tolentino. La compagine guidata dal selezionatore Andrea Posterivo e dal tecnico assistente Roberto Capasso si è imposta con pieno merito per 11-6 sulla Campania.

 

Calabria – Campania: 11 a 6 (3-1; 3-2; 3-1; 2-2)

Calabria: Nigro, Citino 1, Presta 2, Caforio, Bonaparte, Greco, Marani 1, Diacovo, Sesti 3, Polillo, Nisticò, Garritano 4, Renda, Rizzuti. All. Posterivo

Campania: D’Antonio, Esposito 2, Bergamo, Palmiero 1, Mazzola, Simonetti 1, Iavarone 1, De Magistris, Sgrò, Toraldo, Foresta 1, Rumolo, Negro, D’Agostino, Bovio. All. Damiani

Arbitro: Sig. Ercoli

Superiorità : Calabria 4/7 + 1 rig. , Campania 1/3 + 1 rig. errato

LINK TROFEO DELLE REGIONI

Contro il Volturno, squadra retrocessa dalla serie A1 e attrezzata per la risalita, con elementi di calibro internazionale quali la Valkai e la Starace, la Tubisider Cosenza Pallanuoto non si è scomposta, tenendo testa alle titolate avversarie e mettendole sovente in difficoltà per tutto l’arco dell’incontro. leggi tutto...

La Calabria sarà presente al “Torneo delle Regioni” di pallanuoto femminile in programma dal 27 al 30 Marzo a Tolentino. Il consigliere regionale e selezionatore della Rappresentativa Calabrese (classe ’97), Andrea Posterivo, che sarà coadiuvato dal tecnico accompagnatore Roberto Capasso, ha convocato: Divina Nigro, Giusy Citino, Claudia Presta, Melania Caforio, Anna Bonaparte, Francesca Greco, Alessia Marani, Jone Diacovo, Carola Sesti, Ramona Polillo, Federica Nisticò, Benedetta Garritano, Carolina Renda, Claudia Rizzuti, tutte giocatrici della Tubisider Cosenza Pallanuoto. unica società a svolgere l’attività femminile. Lo scorso anno la Rappresentativa Calabrese fu superata nella finalissima per 7-6 dal Lazio. “Sono convinto che le nostre ragazze sapranno regalarci qualche bella soddisfazione – ha commentato il Presidente della FIN Calabria Alfredo Porcaro – perché hanno dimostrato nel tempo tutto il loro valore, sia a livello giovanile che di prima squadra. Tolentino rappresenterà anche una occasione di crescita, perché la nostra Rappresentativa avrà l’opportunità di confrontarsi con altre realtà importanti in questa disciplina”.

Un week end nero per la pallanuoto cosentina, che dopo lo scivolone interno della Tubisider Cosenza  nella serie B maschile, ha fatto registrare la sconfitta esterna della Tubisider Cosenza Pallanuoto nella A2 femminile. leggi tutto...