R.N. AUDITORE CROTONEAl torneo Haba Christmas di Roma, organizzato dall’Associazione Waterpolo Stars tra i cui membri spicca il nome di Alessandro Calcaterra, centroboa storico e plurimedagliato con la Nazionale Italiana di Pallanuoto, la R.N. Auditore Crotone Under 11 vince imbattuta tutte le sei partite disputate e conquista il Trofeo. Venti le formazioni iscritte provenienti da tutt’Italia.

Il Team di Mister Arcuri e del Presidente Ape disputa un Torneo magistrale segnalandosi come la formazione più tecnica e meglio preparata. Il suo portiere Domenico Ruggiero conquista la targa come miglior portiere del Torneo.

In dettaglio i risultati della formazione crotonese:

Girone “B” eliminatorie:
R.N. AUDITORE CROTONE- SNC CIVITAVECCHIA = 10 - 2
S. LIDO OSTIA - R.N. AUDITORE CROTONE = 0 - 10
SWIM ACCADEMY PAGANI - R.N. AUDITORE CROTONE= 1 - 3
PESCARA PALLANUOTO - R.N. AUDITORE CROTONE= 0 – 11
SEMIFINALI:R.N. AUDITORE CROTONE - ARECHI SALERNO= 5 - 1

FINALISSIMA: SWIM ACCADEMY PAGANI -R.N. AUDITORE CROTONE = 3 – 6

Su iniziativa del Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Nuoto, si è svolto Domenica 15 Dicembre, nella piscina di Vibo Valentia, il concentramento di pallanuoto maschile riservato alle formazioni under 17. Queste le partite giocate:

       R.N L.AUDITORE-RARI NANTES VIBO- 27-02

       TUBISIDER COSENZA- R.N L.AUDITORE-09-10

       RARI NATES VIBO-TUBISIDER COSENZA-07-20

Nell’ambito dell’attività organizzativa del Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Nuoto, dopo il concentramento di pallanuoto maschile under 17, tra Rari Nantes Auditore Crotone, Rari Nantes Vibo Valentia e Tubisider Cosenza, svoltosi Domenica scorsa a Vibo Valentia, la FIN Calabria ha organizzato per Domenica 22 Dicembre nella piscina comunale di Lamezia Terrme, Località Chianta, il concentramento di pallanuoto maschile under 15 al quale prenderanno parte, Rari Nantes Auditore Crotone, Rari Nantes Lamezia Terme e Tubisider Cosenza.

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI:

Ore 14,00: R.N. AUDITORE CROTONE – R.N. LAMEZIA TERME

Ore 15,30: TUBISIDER COSENZA – R.N. AUDITORE CROTONE

Ore 17,00: R.N. LAMEZIA TERME – TUBISIDER COSENZA

 Seconda amichevole stagionale tra Tubisider Cosenza e Rari Nantes Auditore Crotone. Un proficuo allenamento per la squadra allenata da Francesco Manna. Gli incontri amichevoli disputati e quelli che verranno giocati con i pitagorici, serviranno soprattutto per prendere dimestichezza con le misure della vasca, in quanto proprio a Crotone, la Tubisider Cosenza disputerà le prime gare casalinghe del nuovo campionato di serie B maschile.


PALLANUOTO SERIE B MASCHILE: LA TUBISIDER COSENZA AL QUADRANGOLARE DI POTENZA.

Dopo le singole amichevoli, arriva per la Tubisider Cosenza il momento della partecipazione ai quadrangolari, infatti la compagine allenata da Francesco Manna sarà impegnata Sabato 14 Dicembre a Potenza. Il “sette” cosentino affronterà il Pomigliano, mentre nell’altro incontro si troveranno di fronte, Basilicata 2000 e Rari Nantes Arechi Salerno. Le perdenti disputeranno la finalina per il terzo e quarto posto, mentre le due vincenti giocheranno la finale per il primo e secondo posto.

 Sei atlete della Tubisider Cosenza Pallanuoto sono state convocate dal tecnico federale Paolo Zizza, per partecipare al Torneo “8 ore” nate ’96 e Collegiale Pallanuoto Femminile, in programma dal 30 Novembre al 3 Dicembre ad Ostia. Si tratta di Veronica De Cuia, Benedetta Garritano, Divina Nigro, Giusy Citino, Alessia Marani e Roberta Motta.

Vince la prima amichevole stagionale la Tubisider Cosenza, formazione militante nel campionato di serie B maschile. Il “sette” allenato da Francesco Manna si è nettamente imposto in trasferta su una volenterosa Rari Nantes Auditore Crotone, squadra che disputerà il torneo di serie C. Un confronto, il primo di una serie, organizzato dalle due società nell’ambito di una collaborazione sinergica. Per entrambe si è trattato di un proficuo allenamento, utile ai rispettivi allenatori per verificare lo stato di preparazione in vista dei rispettivi campionati. Da sottolineare che proprio nell’ambito della sinergia tra le due società, iniziata lo scorso anno col passaggio dei crotonesi Talotta e Morrone nelle fila della Tubisider Cosenza, in questa amichevole con la calottina dei pitagorici hanno provato i cosentini Cerchiara, Bartolomeo, Ponte e Ottavio Cavalcanti con la prospettiva che qualcuno possa giocare in questa stagione, attraverso un prestito alternativo, con la Rari Nantes Auditore Crotone.