Con la vittoria a tavolino sull'Italica Reggio Calabria, si è chiuso il campionato della Cosenza Pallanuoto maschile,

inserita nel girone siciliano della serie C. La squadra allenata da Gianmarco Manna con nove vittorie e tre sconfitte ha chiuso al secondo posto con 27 punti in condominio con l'Equipe Orizzonte Catania. Soddisfatto il tecnico cosentino per una stagione in crescendo.“Siamo partiti con tante incognite visto il girone siciliano in cui ci siamo trovati - osserva Gianmarco Manna - poi abbiamo capito da subito che potevamo essere competitivi, facendo grandi passi in avanti. Dall'inizio della stagione i ragazzi si sono sempre impegnati dal punto di vista fisico e mentale. Tutta la rosa è andata a segno almeno una volta, una rosa composta da ragazzi con grandi potenzialità ed elementi come De Luca e Cerzoso che sono stati un lusso per la categoria. A livello giovanile ci siamo tolti delle soddisfazioni con l'under 16 e under 18 centrando semifinali e quarti di finali nazionali e dal prossimo anno faremo tutte le categorie, insieme anche al tecnico Francesco Palermo. Abbiamo un'ottima base dalla quale ripartire per la prossima stagione perché vogliamo continuare quel percorso di crescita che dovrà riportare la Cosenza Pallanuoto nella pallanuoto che conta. Già dal mese di Luglio riprenderemo ad allenarci per il nuovo anno agonistico. Un ringraziamento alla società per l'opportunità datami di guidare questa squadra”.