Il riscatto dopo due sconfitte c'è stato per la Cosenza Pallanuoto.

Nella delicata quanto difficile trasferta contro la seconda in classifica, è' finita 7-7 tra la squadra di Francesco Fasanella e il Flegreo. Gara dai due volti per la Cosenza Pallanuoto, che ha dominato per due tempi, per poi andare sotto e riuscire a reagire e portare a casa un pareggio meritato. Al cospetto delle cosentine le campane, imbattute in campionato, hanno infatti rischiato la prima sconfitta contro una squadra che ha ritrovato consapevolezza nei propri mezzi in una gara bella, equilibrata e corretta, dove la differenza la hanno fatta anche le giocate sull’uomo in più.