Metal Carpenteria Crotone - Latina Pallanuoto 7-17 (2-3; 1-6; 2-3; 2-5)

 

Rari Nantes Crotone: Conti, Amatruda 1, Arcuri, Latanza 1, Graziano, Candigliota, Namar 1, Morrone, Spadafora 1, Markoch 2, Cavallaro, Aiello 1, Sibilla. All. Arcuri

Latina: Cappuccio, Tulli 2, De Bonis 1, Goreta 2, Gianni 3, Falco, Castello 1, Barberini 2, Lapenna 2, Priori, Di Rocco 3, Giugliano 1, Marini. All. Mirarchi

Arbitri: Fraunfelder e Calabrò

E’ nuovamente rimandato l’appuntamento con la prima vittoria della stagione per la Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone battuta in casa nella quarta giornata della A2 maschile per 17-7 dalla forte Latina Pallanuoto. Al di là delle difficoltà in acqua si è vista una squadra che ha lottato su ogni palla cercando di rientrare sempre in partita almeno per i primi due tempi. Nulla da dire ai ragazzi tecnicamente ma è stato soprattutto da un punto di vista fisico che il Latina si è dimostrato nettamente superiore. Adesso la squadra potrà godere della sosta natalizia per riorganizzarsi e per ritrovare la serenità necessaria per poter finalmente festeggiare il primo successo stagionale. «Questo mese ci servirà per allenarci forte e cercare di recuperare il gap fisico e tecnico con le altre squadre già più pronte di noi in quanto non matricole – ha dichiarato il capitano Vincenzo Arcuri - Dal 12 gennaio con la trasferta napoletana contro la Cesport Napoli inizierà effettivamente il nostro campionato».