E’ stata una stagione esaltante per la pallanuoto calabrese, dove le tre squadre partecipanti ai rispettivi campionati hanno centrato obiettivi importanti.

La conferma arriva dal consigliere della FIN Calabria e responsabile del settore pallanuoto. “ Risultati lusinghieri quelli ottenuti dalle nostre tre formazioni che ci inorgogliscono - sottolinea Salvatore De Mari – culminati con la promozione in A2 della Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone, alla quale va un plauso per avere raggiunto uno storico traguardo, in una stagione agonistica che ci ha regalato grandi soddisfazioni. Nel massimo campionato femminile il Città di Cosenza ha sfiorato la partecipazione alla final six del campionato ma è riuscita nella impresa di conquistare la medaglia di bronzo in Coppa Italia. Bene anche la Cosenza Nuoto nella B maschile che per un soffio ha mancato la partecipazione ai play off promozione. Un plauso anche ai settori giovanili di Città di Cosenza, Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone e Cosenza Nuoto per i brillanti risultati ottenuti. Alle nostre tre squadre vanno i complimenti per l’impegno profuso da dirigenti, tecnici e atleti e per la bella immagine che hanno saputo offrire della nostra Calabria sportiva”.