Un successo ed una sconfitta rappresentano il bilancio delle squadre calabresi al debutto nel girone quattro della serie B maschile di pallanuoto ed entrambe impegnate in trasferta.

La vittoria arride alla Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone, brava a superare per 9-6 il CUS Palermo Karol. Disco rosso invece per la Cosenza Nuoto che sempre in Sicilia è stata travolta per 18-5 dal CUS Unime Messina. Sabato prossimo la squadra pitagorica alla ricerca di conferme mentre la compagine cosentina sarà chiamata al riscatto. Entrambe esordiranno davanti al pubblico di casa, rispettivamente contro l’Etna Waterpolo e Polisportiva Acese.