Il Città di Cosenza batte il Padova e si qualifica alla final four di Coppa Italia.

La squadra allenata da Marco Capanna centra la qualificazione da prima del girone, grazie al successo contro le campionesse uscenti sia della Coppa Italia che del campionato, del Plebiscito Padova. Una vera e propria impresa realizzata proprio a Padova, da Citino e compagne, che si sono imposte per 9-7, confermando una buona forma e una crescita costante che torneranno utili anche in ottica campionato. Un successo quello contro le patavine frutto di una partenza lanciata che ha consentito al Città di Cosenza sul 7-2 alla fine dei primi due parziali. Nella terza e quarta frazione il tentativo di rimonta, risultato vano, del Plebiscito Padova. La squadra del presidente Giancarlo Manna ora dovrà vedersela con Equipe Orizzonte Catania, SIS Roma e Bogliasco Bene.

Cosenza Pallanuoto-Plebiscito Padova 9-7 (3-1, 4-1, 1-3, 1-2)

Cosenza Pallanuoto: Gorlero, Citino, Gallo, De Mari, S. Motta, De Cuia, Kuzina, Nicolai, Di Claudio, Presta, F. Motta, Nisticò, Sena. All. Capanna

Plebiscito PD: Teani, Barzon, Savioli, Gottardo, Queirolo, Casson, Millo, Dario, Sohi, Chiappini, Nencha, Tielmann, Giacon. All. Posterivo.

Arbitri: Zedda e Bensaia

Note: parziali: uscite per limite di falli Gottardo (P) nel terzo tempo, De Mari (C) e Sohi (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Cosenza 4/12 e Plebiscito PD 4/14.

Giudice arbitro: Michele Ingannamorte