agisi

Una presentazione per condividere il percorso che AGISI Associazione Gestori Impianti Sportivi sta portando avanti sulla propria pagina facebook.
La presentazione del progetto AGISI. Attenzione al territorio, grazie all'istituzione di delegati regionali. La costruzione di tavoli di lavoro tematici su rapporti con enti e istituzioni, comunicazione, università e formazione e il lavoro sportivo. Quest'ultimo tema fondamentale ed importante.

Leggi tutto...

covidIl Consiglio Regionale nella seduta dell' 8 Maggio c.m., considerato il perdurare dell'emergenza Covid-19, non essendo certa una data di inizio attività e riprogrammazioni eventi, ha annullato i campionati Assoluti ed Esordienti Indoor, già sospesi con delibera del Consiglio 10 Aprile c.a.

fin forgiueleNon si ferma il lavoro della FIN Calabria che in collaborazione con AGISI, la neonata associazione di categoria per società e associazioni che gestiscono impianti sportivi ha incontrato in video chat l’On. Domenico Forgiuele deputato della Lega, grazie alla preziosa intermediazione di Angelo Greco, allenatore di nuoto dell’asd Gruppo Atletico Sportivo di Catanzaro.

Oggetto dell’incontro la drammatica situazione dell’impiantistica calabrese, già precaria prima dell’emergenza Coronavirus ed oggi ridotta ai minimi termini.

Leggi tutto...

MANIFESTO DELLO SPORT CALABRESE PER UNA RIVOLUZIONE CULTURALE ED ECONOMICA

Nel periodo di emergenza cui siamo sottoposti e nelle misure di ristrettezza legate a tutti gli ambiti di natura produttiva, sociale, relazionale il mondo dello sport calabrese continua a lottare per la sopravvivenza.
Sarebbe inconcepibile chiudere gli occhi e far finta di nulla, lasciare perire, in agonia, l’intero tessuto sociale sportivo della Calabria, che ha dato tanto alla nostra terra, sia sotto il profilo agonistico, sia sotto il profilo sociale, sia sul versante economico.
Sarebbe dissennato abbandonare, nell’indifferenza generale, il mondo sportivo calabrese che, oggi, attraverso una voce unica, ufficiale, coesa, grida forte per chiedere alle istituzioni di attivarsi per non farlo morire.
Sarebbe grave e inaccettabile che le istituzioni, a partire dalla Regione e dagli enti locali, ignorasse o si limitasse ad affrontare in termini propagandistici e poco concreti la sopravvivenza dello sport calabrese.

Leggi tutto...

PANDEMIA DI COVID-19 E DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS: INDICAZIONI PER GLI OPERATORI SPORTIVI

Tornare in piscina dopo la pandemia di coronavirus non sarà semplice per nessuno.
Non per gli utenti, che dovranno riscoprire il piacere di stare in acqua superando la paura e la diffidenza.
Non per i tecnici, che dovranno trovare nuovi modi per interagire con i propri allievi.
Il SIT offre il proprio contributo con questo corso di approfondimento gratuito, per fare il punto della situazione e iniziare ad immaginare il centro natatorio di domani.

Leggi tutto...