Gli uffici della segreteria del Comitato Regionale Calabria sono aperti fino al 06 agosto c.a. il martedì ed il venerdi alle ore 08.30 alle ore 12.00 .

Permane la necessità di limitare allo stretto necessario l’accesso al pubblico presso gli uffici, previo appuntamento, al fine di consentire alla segreteria del Comitato di regolamentare gli afflussi di presenza in sede e consentire il controllo della saturazione degli spazi lavoro e di limitare il rischio di contagio da covid-19

traversataPiu' che una traversata dello Stretto sembra un CAMPIONATO ITALIANO!
Oltre 100 medaglie nazionali ed internazionali in acqua tra cui 18 atleti che hanno vinto nell'arco della loro carriera almeno 1 titolo di Campione Nazionale!
Sarà una gara dal difficilissimo pronostico. Difficilmente si assiste ad una gara in acque libere, che non sia appunto un Campionato Iltaliano, che possa annoverare così tanti CAMPIONI!

Leggi tutto...

downloadIl 3, 4 e 5 agosto, si disputeranno presso la piscina olimpionica di Cosenza i campionati regionali 2020, inizio gare ore 17,30 - La manifestazione si svolgerà a porte chiuse e saranno ammessi 2 tecnici e 1 dirigente per società. Possono entrare nella struttura solo gli atleti che devono effettuare le gare durante la sessione . I risultati saranno validi per le classifiche nazionali del Campionato italiano di categoria su base regionale. Come da norme federali, gli atleti sono tenuti a partecipare al Campionato Regionale cui è affiliata la propria società.

Leggi tutto...

Dopo le riaperture del 18 maggio scorso e a circa un mese dal Settecolli (11-13 agosto) il DT Butini traccia il bilancio della ripresa e fa il punto verso il principale appuntamento agonistico della stagione: "L’attività natatoria di preparazione, pur confrontandosi con le enormi difficoltà del momento, ha ripreso quasi a pieno regime.

Leggi tutto...

Logo Consiglio Regionale della CalabriaE' stato oggi deliberata una ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE   n.  53   del  02  luglio 2020 che colloca la CALABRIA ad un livello di rischio basso. Dal monitoraggio realizzato dal competente Settore del Dipartimento Tutela della Salute e Servizi Sociali e Socio Sanitari, le variabili analizzate forniscono indicazioni favorevoli dell’andamento epidemiologico regionale, che registra casi sporadici prevalentemente asintomatici e non autoctoni.

Leggi tutto...