barelli 24 3 2020"Meglio tardi che mai. Trovo che la decisione di rinviare le Olimpiadi sia scontata". Il presidente della Federnuoto Paolo Barelli non è sorpreso dalla decisione comunicata oggi dal CIO di posticipare al 2021 i Giochi di Tokyo, in origine in programma dal 24 luglio al 9 agosto.
"Da settimane ribadisco che gran parte del mondo sportivo non sarebbe potuta andare a Tokyo a luglio per partecipare ai Giochi – continua Barelli - Era intuibile il pensiero di atleti, tecnici e dirigenti e le più importanti federazioni sportive, molti comitati olimpici e molti governi, si erano già espressi in tal senso nei giorni scorsi. Aspettare giugno, o comunque un ulteriore mese, per sciogliere le ultime riserve era fuori luogo e il CIO ha capito, seppur tardivamente, che sarebbe stato un suicidio di immagine continuare a rimandare la decisione. Ora aspettiamo la collocazione della manifestazione nel 2021 per calibrare la stagione che deve ancora finire, coronavirus permettendo, e la prossima in arrivo: sarà fondamentale conoscere le date delle Olimpiadi versione 2021 e quelle dei Campionati Mondiali in programma a Fukuoka".

Leggi tutto...

porcaro santelliIn data odierna, il Presidente FIN Calabria Alfredo Porcaro, ha inviato un’accorata lettera al Presidente della Regione Calabria, On. Iole Santelli al fine di renderLa partecipe delle gravi difficoltà in cui versano le Società affiliate alla FIN che gestiscono impianti natatori.

Il Dpcm del 9 marzo ha sancito l’immediata chiusura agli utenti delle nostre piscine, ma come ben sanno i gestori anche senza utenti, gli impianti continuano a generare costi passivi significativi come gasolio, luce, prodotti chimici per il trattamento delle acque, acqua e, soprattutto, canoni di affitto gestione nei confronti di Enti Pubblici proprietari degli impianti stessi.

Leggi tutto...

In considerazione dei limiti imposti, per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giorno 8 marzo 2020 e dalle differenti ordinanze emanate dalle Regioni e dai Comuni, anche in difformità al citato Decreto; valutata la conseguente impossibilità di garantire continuità e omogeneità alla preparazione degli atleti nel territorio nazionale, la Federazione Italiana Nuoto comunica di aver disposto la sospensione dei seguenti eventi nazionali:

Leggi tutto...

Facendo seguito al Comunicato della Federazione Italiana Nuoto del 6.3.2020, in seguito ad una riunione straordinaria svoltasi nella mattinata odierna, il Comitato Calabria, dopo attenta ed approfondita discussione, ha deliberato quanto segue

  • Sospensione di tutti i Campionati Giovanili di pallanuoto di competenza regionale sia maschili che femminili, fino a tutto il 20.03.2020. Il settore regionale pallanuoto stilerà apposito calendario dei recuperi delle partite non disputate di comune accordo con le Società interessate.
  • Rinvio della parte dei Campionati Assoluti previsti per giorno 8 marzo p.v. in programma nell’impianto natatorio di Cosenza a data da destinarsi.
Leggi tutto...

Si informa che con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, emanato in data 04 Marzo c.m., nell’ambito delle misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19, è stata confermata la possibilità di svolgere eventi e competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, nonché sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico.

Leggi tutto...