14264176 1766771436913002 3888953888669161092 n1Un appuntamento importante quello di Venerdì 23 Settembre per la FIN Calabria. A Rende nell’hotel Europa si tornerà a votare per l’elezione del presidente e del comitato regionale calabro. L'organismo che resterà in carica per i prossimi quattro anni. “Il Comitato Regionale Calabro della FIN - scrive il presidente uscente Alfredo Porcaro -

è giunto al termine del quadriennio olimpico ed alla fase conclusiva anche il mio mandato di Presidente, affidatomi quattro anni fa dall’assemblea elettiva che tra qualche giorno si riunirà per scegliere i suoi nuovi rappresentanti. Sono stati quattro anni di grande interesse, di lavoro e di tante soddisfazioni per gli obiettivi raggiunti e per questo devo ringraziare tutto lo staff del comitato, le società sportive, dirigenti, tecnici, atleti, genitori e quanti si sono adoperati in questo ambito sportivo per l'impegno profuso, portando avanti i progetti definiti durante l’arco del mandato. Con un pizzico di orgoglio voglio condividere con tutti i messaggi di stima ed apprezzamento ricevuti dai vertici nazionali per quanto sviluppato. Ciò ha consentito al nostro comitato di diventare soggetto pilota per tutto il movimento nazionale. I lavori svolti sono stati costantemente monitorati durante tutti i processi operativi. Sono stati quattro anni di grandi risultati agonistici, tanto che i nostri atleti sono stati protagonisti nelle varie competizioni regionali, nazionali e oltre confine, raggiungendo l’apice del successo in ogni disciplina. Abbiamo cercato di aggiornare costantemente tutti gli appassionati tramite le pagine web del nostro sito, che a breve raggiungerà i tre milioni di visualizzazioni. Si è cercato, ove possibile, di migliorare tutti gli aspetti logistici, organizzativi e procedurali, di dare una nuova immagine alla nostra sede, cercando di farla diventare più funzionale, più fruibile ed accogliente. Non nascondo di aver incontrato durante il percorso alcune difficoltà, poi comunque superate. Mi corre l’obbligo di ringraziare i consiglieri che con tanta volontà e competenza hanno portato avanti i compiti assegnati, chi dietro le quinte, chi in contatto con il pubblico esterno, ma sempre tutti in prima linea. Chiudiamo il quadriennio, con una delle più grandi soddisfazioni che un presidente e tutto il movimento si sarebbe potuto augurare, quello di portare a casa due meravigliose prestazioni dei nostri campioni più rappresentativi, quelle degli olimpionici, Giovanni Tocci e Francesca Pomeri, che ci hanno regalato momenti magici portando la bandiera e il nome della Calabria e dei Calabresi sui gradini più alti dell'agone sportivo. Tutti insieme abbiamo cercato di far crescere il movimento grazie all’impegno e alla passione, senza mai dimenticare che fare sport è puro divertimento e formazione di alti valori sociali e morali”.